Il migliore antivirus free (gratis). Quale?

Ecco il dubbio di qualunque utente utilizzi Windows: quale antivirus installare.


In genere l'utente si concentra su 3 fattori:
  • leggerezza (quantità di ram occupata, impatto sulle prestazioni del sistema e sull'avvio del sistema)
  • elevata capacità di individuazione e rimozione delle minacce
  • il prezzo (in questo caso gratis)   
Bene, noi in questo post vogliamo aiutarvi nella vostra scelta.


Partiamo con farvi vedere quale antivirus ha ottenuto la certificazione VB100 rilasciata da Virus Bulletin, rivista sulla prevenzione, rimozione e identificazione di malware.
Ai prodotti che riescono a rilevare il 100% dei virus senza falsi allarmi viene conferito il premio VB100.


Quindi vi facciamo vedere l'ultimo test svolto da Virus Bulletin in agosto 2011.


Il grafico può sembrare confusionario ma sull'asse in basso si può vedere la capacità dell'antivirus di rilevare virus sconosciuti, ovvero l'euristica, più è alta la percentuale, maggiore è la capacità di rilevare virus sconosciuti.
Sull'asse verticale invece è la capacità di rilevamento di virus conosciuti, maggiore è la percentuale, maggiori sono i virus rilevati.

Bene, allora si deduce che dove sta quel mucchio di pallini in alto a destra ci sono i migliori antivirus. Esatto, infatti troviamo sia antivirus commerciali (a pagamento) che quelli free(gratis). A noi interessano i free.

Tra i gratis spiccano Avira Free, AVG 2011 e  Avast mentre un pò più in basso troviamo Microsoft Security Essentials e Comodo.

Ed ecco chi ha vinto la certificazione:

Da notare che AVG 2011 non l'ha ottenuta perchè ha rilevato 2 falsi positivi (ovvero file normali che per AVG erano virus). Stessa cosa per Comodo che ne ha rilevati 4.

Quindi ad aggiudicarsi la certificazione sono Avira Free, Avast e Security Essentials ma comunque teniamo conto degli altri 2 antivirus in questo post.


Passiamo all'impatto con le prestazioni:

per l'impatto sull'avvio del sistema possiamo usare questa classifica:


Da notare Avast spicca per primo, seguito da Avira che ha subito dietro Comodo che a sua volta ha dietro AVG 2011. Più indietro abbiamo Security Essentials.

Per la scansione più veloce:


il primo è AVG 2011, seguito da Comodo,  a seguire Avast e Avira. Più distaccato Security Essentials.

Infine abbiamo la ram occupata:


Avast è il più leggero, seguito da AVG 2011, subito dopo Avira, poi Comodo e come ultimo abbiamo ancora Security Essentials.

A questo punto è chiaro dire che Security Essentials è ancora giovane, sia come rilevazione di minacce che per le prestazioni. L'antivirus è scaricabile gratuitamente presso il sito della Microsoft oppure su Windows Update a patto di avere la licenza originale del sistema operativo.

Come quarto posizionerei Comodo. Anche Comodo è giovane come antivirus infatti col nome Comodo è famoso il relativo firewall. L'antivirus Comodo lo potete trovare nella suite gratuita Comodo Internet Security Free che comprende anche il firewall.
Un bel pacchetto peccato l'antivirus non sia ancora eccellente ma comunque in crescita.



La lotta rimane tra Avira, AVG e Avast.





Sembrano essere tutti e tre ottimi antivirus ed infatti lo sono.
Solo che ognuno ha i propri problemucci.

Avira, nell'edizione free, lamenta di aggiornamenti non sempre puntuali e a volte da fare manualmente. Inoltre compare all'avvio una finestra che invita a comprare l'antivirus completo a pagamento.

AVG è migliorato tantissimo nella versione 2011. Personalmente l'ho sempre disinstallato sui computer dei miei conoscenti perchè incideva moltissimo sulle prestazioni.

Avast, per il test di Virus Bulletin e per l'impatto sulle prestazioni combina ciò che utente desidera da un antivirus.

Considerando prestazioni come antivirus e l'impatto sul sistema do questa classifica:


  1. Avast Free Edition : l'antivirus perfetto, combina sicurezza con prestazioni;
  2. Avira Antivir Free : nonostante la finestra all'avvio e il problema dell'aggiornamento, ha una capacità di rilevazione non indifferente che gli fa meritare il secondo posto;
  3. AVG 2011 Free (ora in versione 2012): un pò più indietro come rilevazioni ma non tanto incisivo sulle prestazioni del sistema.


Link download per Avast Free(registrandosi gratuitamente si ottiene la licenza gratuita di 1 anno di Avast Free):


Link download per Avira Antivir Free:


Link download per AVG Free:



Commentate! Dite la vostra e che antivirus usate!

Grazie per la lettura. Alla prossima! :)
Share on Google Plus

About DeAndreon

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.

1 commenti:

  1. Avete visto questo video? http://www.youtube.com/watch?v=zNKIvwIc7l8

    RispondiElimina

Visitato

COPYRIGHT PUNTO INFORMATICA 2015